Sumi-e

SUMI-E è una pittura a inchiostro e acqua, in giapponese 墨絵 sumi-e,  si indica uno stile pittorico monocromatico dell’Estremo Oriente che utilizza solo inchiostro di china nero, in varie concentrazioni. Questa tecnica nacque in Cina durante la dinastia Tang (618-907), consolidandosi con la dinastia Song ( 960-1279 ). Fu introdotta in Giappone a metà del XIV secolo da alcuni monaci buddisti Zen, crescendo in popolarità fino al suo periodo di massimo splendore durante l’epoca Muromachi ( 1338-1573). Come nell'arte della calligrafia l'artista prepara il proprio inchiostro di china , polverizzando delle barrette contro un'apposita pietra. I pennelli sono simili a quelli per la calligrafia, fatti di bamboo con peli di animale. La punta del pennello è assottigliata, caratteristica indispensabile allo stile sumi-e.

Ordina per: Nome | Prezzo | Raccomandato